Iscrizione 2015
Incubatotio di Treviso
Incubatoio di Lodi
Clicca "MI PIACE" sulla pagina ufficale di Facebook dello Spinning Club Italia così da rimanere aggiornato sulle attività del club!
 

 

Stampa

Incubatoio di Lodi

Scritto da Simone Carsetti.

Dal 1999 lo Spinning Club Italia è impegnato, in collaborazione con Fipsas Cremona e Lodi e su mandato delle Province di Cremona e Lodi, in un progetto di salvaguardia della popolazione di trota marmorata nel tratto sublacuale del fiume Adda. Il progetto comprende in particolare il recupero delle uova dei nidi di trota posti periodicamente in asciutta da innaturali abbassamenti dei livelli idrici e dal 2001si è avvalso per tale scopo dell’indispensabile uso di uno specifico incubatoio realizzato all’interno di un container dalla Provincia di Cremona, situato in comune di Spino d’Adda. L’efficacia complessiva dell’intervento posto in essere è testimoniata dall’ancora mantenuta presenza di una popolazione strutturata di marmorata nel fiume Adda, al contrario di quanto avvenuto in corsi analoghi, anche vicini geograficamente. Tuttavia le note vicende legate alla scomparsa delle Province avevano fatto divenire possibile la dismissione e rottamazione dell’incubatoio il cui costo di gestione non appariva più sostenibile da parte dell’ente pubblico. Per tale motivo, grazie all’interessamento attivo dell’Ufficio Pesca della Provincia di Cremona diretto dal dr. Andrea Azzoni e alla disponibilità operativa del Consorzio Irrigazioni Cremonesi (CIC) nella persona del presidente Umberto Brocca e del direttore ing. Stefano Loffi, lo scorso 20 ottobre è stata firmata una convenzione che ha affidato in comodato d’uso per 15 anni l’impianto a Spinning Club Italia e al Consorzio Irrigazioni Cremonesi stesso. Tale convenzione pone le premesse per il mantenimento del Progetto Marmorata col semplice spostamento dell’impianto in comune di Merlino presso la presa del canale Vacchelli gestito dal CIC. Tutto questo è motivo di concreta speranza per il futuro della marmorata dell’Adda e del suo ambiente naturale.

 

Foto

Promozioni per i soci

Federico Ielli

Chiedilo all'esperto